sabato 18 novembre 2017

Sabbioni Beauty Picnic Box Novembre

Buongiorno ragazze, e buon inizio di weekend.
Per la prima volta nel mio blog, si affaccia una beauty box.
Che cosa sono? Sono delle confezioni che si comprano un po a scatola chiusa, contenenti vari prodotti in full o mini size.
La cosa che mi  ha sempre frenata nel prenderle è che solitamente questo è un servizio in abbonamento; mi spiego meglio, si paga un tot di cifra per avere una beauty box per diversi mesi.

Grazie a Sara di Recensioni Cosmetiche ho scoperto Sabbioni, un e-commerce di profumerie, dove sono presenti una vasta gamma di marchi, e anche molti sconti periodici.
Sabbioni propone una beauty box, diversa ogni mese, senza obblighi di abbonamenti.
Vista sempre da Sara, nel suo blog, quella di ottobre, e complice il mio compleanno che è domani, mi sono voluta fare questo regalo.

Ho ordinato dal sito la Picnic Beauty Box il 15 novembre, e il 17, verso l'ora di pranzo è arrivata..
Ordinare sul sito Sabbioni.it è molto semplice, ci sono tutte le descrizioni spiegate molto bene, si può pagare con paypal, carta di credito, bonifico o contrassegno e come ho potuto sperimentare, la spedizione è molto veloce.

Ora veniamo alla vera protagonista del post


Nella scatola della confezione erano già presenti due campioncini di profumo, La vie est belle e Jadore, due profumi che a me piacciono molto.



All'interno troviamo il vero e proprio tesoro composto da:

- L'Occitane, olio struccante  30ml;



- Marvis, dentifricio menta forte e fluoro  full size;



- Biopoint, Divine Creme idronutriente   full size;



- Melvita, acqua di rose biologica  28ml;



- Alien, doccia gel  50ml;



- Unica, mascara nero  full size;



- Bio Phytorelax, crema hydro avena  campioncino;



- Oro di Spello, olio idratante corpo  50ml;


- Waso Shiseido, campioncini;




- Biopoint, crema corpo idratazione sublime  campioncino;


- Collistar, balsamo-gel contorno occhi  campioncino;



- Clinique, gel concentrato idratante  7 ml;




- Oro di Spello, detergente doccia all'olio extravergine di oliva   campioncino;



- Campioncini di profumi: La vie est belle, jadore, flower by kenzo, black opium, my burberry e my burberry black.



Considerazioni personali: trovo il contenuto della mia beauty box molto interessante, ci sono molti prodotti che spaziano dalla cura del viso a quella del corpo. Unica piccola delusione, speravo in qualche prodotto di makeup in più, visto che hanno inserito solo un mascara.
Non ci sarebbe stata male una matita occhi o un rossetto in mini-size...ma vabbè..non si può sempre avere tutto.
Concludo dicendovi che è stata una bella esperienza questa della Picnic Beauty Box, sicuramente da rifare e ringrazio ancora Sara per avermi fatto conoscere questo sito.

Vi ricordo che le Picnic Beauty Box le potete comprare sul sito Sabbioni.it al modico prezzo di 14,99€.

Voi che esperienze avete con le beauty box? Avete mai provato queste di sabbioni?
Aspetto i vostri commenti!

Un bacione

mercoledì 15 novembre 2017

Review illuminante LE "Candy Split" Kiko

Io non so voi, ma quando vedo un illuminante, più sbrilluccica ed è iridescente, più mi vengono gli occhi a cuoricino e cedo all'acquisto...
Tutto ciò è accaduto anche quando ho visto l'illuminante della sesta e penultima Capsule Collection di Kiko.
Si tratta della Candy Split


Un mondo dove incontriamo beauty blender a forma di macaron, lime per unghie fatte a caramella.
Colori sorbetto e aromi che ci riportano bambini, quando eravamo golosi di dolcetti!

In se per se, a parte qualche lima a forma di caramelle, ed un gusto fantastico nei pack, non ho trovato niente di innovativo. Rossetti matte, ombretti cremosi...solo le colorazioni sono tutte pastello, che richiamano molto il mondo dei dolci.
Swatchando qua e la non ho saputo resistere all'illuminante di questa LE e così ve lo presento


Purtroppo la scatolina in cui era racchiuso l'highlighter è stata buttata via prima che io facessi le foto, ve la mostro presa dal loro sito, perché merita di essere vista!

Non è pucciosissima?? Ha la forma di una scatolina porta dolcetti, con colori pastello nei toni del giallo e del celeste, e c'è anche il manico!! *_*


All'interno troviamo il prodotto così, in una confezione di plastica celeste, con scritte e decorazioni dorate. Il tappo è trasparente a vite, e lascia intravedere la cialda a sfera dell'illuminante.


Qui potete vedere meglio la sfericità della cialda, che permette un applicazione diretta sul viso senza il bisogno del pennello. Personalmente mi piace applicarlo sia con il pennello che con le dita, è un colore e una texture decisamente modulabile, quindi si può passare da un leggero punto luce ad un vero e proprio effetto strobing.
Che dire, se anche voi siete attratte irresistibilmente dalle cose che sbrilluccicano, questa è una chicca che non potete perdervi!

Questo prodotto è disponibile ancora in alcuni negozi e nello store online fino ad esaurimento scorte.



La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

Candy Split Highlighter

MARCA:

Kiko

DESCRIZIONE:

“Illuminante viso in due tonalità, facile da applicare grazie all'innovativo packaging a sfera.
La texture e l'originale formula assicurano un finish luminoso e un risultato radioso. Il prodotto vanta un'ottima resa colore e aderisce perfettamente alla pelle.
Perfetto per creare punti luce, ideale per uno strobing di ultima tendenza che non rinuncia a un tocco vellutato e confortevole. È possibile ottenere diversi tipi di look make-up: da un contouring leggero e delicato a un effetto più marcato.
Disponibile in un'unica referenza colore.”


PAO:

18 mesi

INCI:

MICA, CETEARYL ETHYLHEXANOATE, HDI/TRIMETHYLOL HEXYLLACTONE CROSSPOLYMER, GLYCERIN, SQUALANE, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, POLYSORBATE 20, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CAPRYLYL GLYCOL, 1,2-HEXANEDIOL, CARRAGEENAN, XANTHAN GUM, PENTAERYTHRITYL TETRA-DI-t-BUTYL HYDROXYHYDROCINNAMATE, TIN OXIDE, SILICA, DICALCIUM PHOSPHATE, SYNTHETIC FLUORPHLOGOPITE, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 - CI 77492 (IRON OXIDES), CI 73360 (RED 30 LAKE).PINK SHADE INGRIDIENTS: INGREDIENTS: MICA, CETEARYL ETHYLHEXANOATE, HDI/TRIMETHYLOL HEXYLLACTONE CROSSPOLYMER, SQUALANE, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, GLYCERIN, POLYSORBATE 20, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CAPRYLYL GLYCOL, 1,2-HEXANEDIOL, XANTHAN GUM, CARRAGEENAN, PENTAERYTHRITYL TETRA-DI-t-BUTYL HYDROXYHYDROCINNAMATE, SILICA, TIN OXIDE, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 75470 (CARMINE). Contains carmine as a color additive.

QUANTITA’:

23g

PREZZO:

7,95€



Voi avete provato qualcosa di questa Limited?
Vi piacciono gli illuminanti, li usate?
Ditemi tutto nei commenti!

Un bacione!




sabato 11 novembre 2017

Nuova collezione Neve Cosmetics "Neogothic", impressioni e acquisti.

Buongiorno a tutti! Alzi la mano chi non sa che è uscita la nuova collezione di Neve!!



Il lato più oscuro della bellezza.
Un tempo lontano, scandito dalle ombre…
Profezie, simboli, incantesimi, tonalità rare e misteriose.
La magia è negli occhi di chi guarda.


Insomma, una collezione magica sembrerebbe, ma vediamo cosa ci offre.


TRE OMBRETTI AD ALTA PIGMENTAZIONE    

HERO, un nero duochrome con riflessi blu brillanti.   6,80€
Il bello di questi ombretti è la loro alta pigmentazione, vi assicuro che hanno un tratto fantastico, proprio come si vede in foto.


MELUSINE, nero cremoso con riflessi antracite.  5,80€

PROPHECY, bronzo con sottotono borgogna con shimmer dorato e interferenze verdi.   6,80€
Questo è l'ombretto che mi ha delusa di più. Quando l'ho swatchato in negozio l'ho trovato poco bronzo e troppo verde, aveva un effetto che proprio non mi è piaciuto...e pensare che era quello che volevo prendere!


TRE PASTELLO OCCHI

KNIGHT, seppia scuro in base verde tabacco.   5,80€
Colore molto pigmentato, ma niente di particolare a mio parere...

DAGGER, verde agata scurissimo a sottotono bronzo.     5,80€
Molto particolare questo colore, sicuramente la mia preferita delle tre pastello proposte.
Non l'ho acquistata però perché ho già un colore simile.


SWORD, oro opalino shimmer, a sottotono neutro-freddo.     5,80€
Niente di nuovo, ogni marchio penso che abbia in commercio una matita oro. 
Molto brillante, ideale per creare punti luce per i makeup. Anche questa non l'ho acquistata, avendone già di simili.



UN BLUSH

COURT, unico blush della collezione, rosso tramonto a sottotono rubino.    5,80€
Bellissimo, pigmentato e con una texture vellutata.


TRE PASTELLO LABBRA


SYMBOL, beige chiaro caldo con sottotono ambrato.    5,80€
Colore molto bello, ma troppo chiaro per me, non mi ci vedo molto con colori così chiari.


WITCH, sicuramente il colore più particolare e bello della collezione, un viola scurissimo a sottotono magenta.     5,80€
Capisco che non sia un colore per tutte, anche io, provandolo, mi sono resa conto che non è per me, troppo audace, ma una bellezza del genere non può non essere ammirata!


MANDRAGORA, rosa carne scuro, molto intenso.       5,80€
Questo è stato il mio unico acquisto della collezione, a questi colori non riesco proprio a resistere.
Sotto vi metto la foto dove lo indosso.



UN VERNISSAGE

THE MAGIC CIRCLE, gloss duochrome bronzo brunito in base nera con interferenze oro.   9,90€
Anche questo prodotto per me è stato un po una delusione..
Sicuramente se si prende spunto solo da questa foto presente sul sito, siamo un po fuorviate dal vero effetto del gloss. Qui è applicato sopra una base color carne, non è il vernissage puro.
Swatchandolo in negozio ho potuto constatare come fosse scuro il colore, forse troppo, ma ovviamente questo è il mio modesto parere, capisco che i gusti possano variare da persona a persona.
Concludendo, anche questo prodotto non fa per me.


In definitiva, non sono rimasta molto colpita da questa nuova collezione Neve, su alcune cose mi aspettavo qualcosa di diverso, altre le ho trovate abbastanza banali e scontate.


Qui potete vedere Mandragora sulle mie labbra, è la prima pastello labbra riformulata che provo e la trovo molto confortevole, durata leggermente migliore ma sempre nella media.


Voi che ne pensate della nuova collezione di Neve?
Avete acquistato qualcosa? 
Fatemi sapere nei commenti!
Un bacione!

*Vi ricordo che sul sito, c'è lo sconto del 15% su questa collezione!








giovedì 2 novembre 2017

Review "Glossy Eyeshadow-Wet Effect" LE Puppy Motel Wycon

Buongiorno a tutti, oggi nuova review!
Tempo fa ho fatto un giretto da Wycon ed era appena uscita la collezione Puppy Motel. Dopo aver swatchato e ciacciato bene bene, ho preso un rossetto ed il Glossy Eyeshadow-Wet Effect.
Ed è proprio questo l'oggetto della nostra review.


Che cos'è? E' un gel da applicare sulla palpebra, da solo, o sopra l'ombretto per avere "l'effetto bagnato", uno dei trend scoppiato ad inizio anno.

Esempio di Glossy Makeup
Ero molto incuriosita da questo prodotto. Mi sarebbe piaciuto molto poter realizzare makeup particolari per varie occasioni. Ma come sarà stata la mia esperienza...?
Vi invito a mettervi comode e a proseguire con la lettura!

Sono disponibile la versione trasparente e quella più scura. Io ho scelto la trasparente.

Il packaging: Il prodotto si presenta in un tubetto di plastica morbido, di color nero, con due strisce trasparenti che lasciano intravedere il gel. Sopra troviamo il marchio e il nome, e il logo che caratterizza questa LE, ovvero un orsacchiotto in veste cattiva, con in mano un coltello e gli occhi sbarrati.
Il beccuccio da cui fuoriesce il prodotto è stretto e lungo, il foro piccolo, per evitare sprechi di prodotto.


Il gel all'interno è trasparente, molto vischioso e appiccicoso. E' inodore.

La mia esperienza: vi dico senza tanti giri di parole che la mia esperienza è stata un vero disastro.
Ho creato un makeup molto semplice, ho steso la base e poi un ombretto color borgogna su tutta la palpebra, sfumandolo nella piega, e poi ho iniziato ad applicare il gel, molto delicatamente, picchiettandolo con le dita.
Il risultato dopo 10 minuti? Questo.


L'ombretto colorato è sparito concentrandosi nella piega in un occhio, mentre nell'altro è diventato a macchie, anche li concentrandosi molto sulla piega. Senza contare quella sensazione odiosa di appiccicume ogni volta che sbatti le palpebre...avevo come la sensazione che la palpebra mobile si attaccasse a quella fissa, ogni volta.
Vi assicuro che ho provato ad applicarlo anche con un pennello, a stenderlo un pochino, ad applicarne meno ma i risultati non sono cambiati



L'ombretto sparisce e si concentra nelle pieghe.
Sinceramente non so se ho sbagliato qualcosa io o se non sia buono il gel, ma per adesso, posso solamente sollevare bandiera bianca con questo prodotto.

La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

Glossy Eyeshadow- Wet Effect  N°01 Like Water  LE Puppy Motel

MARCA:

Wycon

DESCRIZIONE:

“Ombretto glossy per un effetto bagnato. Applicare sulla palpebra superiore da solo o come top coat.
Disponibile in due colori”

PAO:

6 mesi

INCI:

-vedi sotto-

QUANTITA’:

10ml

PREZZO:

6,90€



Voi avete mai provato questo prodotto? Avete consigli da darmi su come avere un buon risultato?
Vi piace il glossy makeup?
Fatemi sapere!

Un bacione!

lunedì 30 ottobre 2017

Review VelvetLine Bombay Black...La matita PERFETTA!

Ciao a tutti ragazzi e ragazze.
Avete presente quando un sogno si avvera? Qualcosa che cercate da una vita, finalmente l'avete davanti a voi?
E' questo che mi è accaduto quando, in bioprofumeria, ho scoperto lei!


La VelvetLine Bombay Black di Nabla.
Parlando con la ragazza che ci lavora, che è diventata quasi un amica, siamo capitate sul discorso matita, e gli ho spiegato appunto quanto cercassi una matita che avesse una durata buona, nella rima dell'occhio. Lei mi ha parlato di questa matita di Nabla con formulazione in gel, che aveva provato lei stessa, e di come l'aveva adorata per la durata.
Da quando ho iniziato a truccarmi alle medie, la matita nera è sempre stata un mio must-have, e sono sempre stata alla ricerca di quella perfetta, che durasse senza sbavare, visto anche il mio occhio che tende a lacrimare. Ho perso il conto di quante ne ho comprate...una marea..e anche di marche di alto livello come Dior, Lancome e Dolce&Gabbana, quindi mi sono detta, perché non provare...?
Così l'ho presa!

Il packaging: La matita si presenta senza confezione, solo incelofanata da una plastica dura.
Il tappo e il corpo della matita sono nere opache. Il nome, il marchio e il finale della matita  sono argentate lucide.

La mia esperienza: due parole solamente... E' PERFETTA ❤
Cioè è incredibile...la prima matita che mi dura quasi da mattina a sera I-N-T-A-T-T-A!
Scrivente con una sola passata, massimo due, non si muove!
Ho avuto il raffreddore e ho versato anche qualche lacrima, ma non ha nemmeno sbaffato.
Ha un colore nerissimo, come il carbone, la formulazione è in gel, quindi molto scorrevole.


L'unica pecca? E' una matita che si consuma molto facilmente. Forse anche complice il mio occhio sempre "umido", la mina tende a consumarsi velocemente e quindi ha bisogno di essere appuntata spessissimo. 
Vi mostro la differenza tra la mia matita usata e quella nuova (si, ne ho già comprata un'altra!! 😀)


Fate conto che io ogni tre-quattro applicazioni la devo appuntare perché si azzera la punta.
Per il resto, ragazze, provatela perché è veramente la matita CHE DURA!
Vi ricordo che questa matita è disponibile solamente nella versione nera.

La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

VelvetLine Bombay Black

MARCA:

Nabla

DESCRIZIONE:

“Matita occhi creata per disegnare una linea di velluto, unica e sofisticata. Il tratto è opaco, morbido nel profilo ed extra-pigmentato per intensificare e donare maggiore espressione allo sguardo. Il risultato è ricercato e seducente. Mina morbida e tenuta eccezionale, anche all’interno dell’occhio. La matita che non c’era!
• Formula delicata, ideale anche all’interno dell’occhio (per i colori senza glitter).
• Oftalmologicamente e dermatologicamente testata.
• Contiene siliconi volatili per una tenuta estrema e waterproof.
• Si raccomanda di chiudere con cura il tappo dopo ogni utilizzo.
• Senza mineral oil, paraffina, parabeni, ciclometiconi volatili (D4, D5, D6).
• Formulata per ridurre al minimo il rischio di allergie.”

PAO:

-

INCI:

mica, dimethicone, isododecane, synthetic wax, sucrose tetrastearate triacetate, silica, calcium sodium borosilicate, hydrogenated jojoba oil, polybutene, methyl methacrylate crosspolymer, dimethicone/vinyl dimethicone crosspolymer, pentaerythrityl tetradi-t-butyl hydroxyhydrocinnamate, isoceteth-10. [+/−: ci 77499].

QUANTITA’:

1,2g

PREZZO:

7.50€



E voi usate la matita nella rima interna?
Qual è la vostra matita preferita?
Ditemi!
Un bacione!


mercoledì 25 ottobre 2017

Review Deomilla Fiori di Primavera Bio Alkemilla

Ciao carissimi!
Nuova review! Stavolta ci spostiamo dall'area makeup, per parlare di un deodorante che ho particolarmente apprezzato in questo periodo.
Si tratta del deodorante Deomilla "Fiori di Primavera" di Alkemilla.

Questi deodoranti sono usciti quest'estate e li potete trovare in tre versioni: Neutro, Talco Fiorito e Fiori di Primavera.
Tutte tre le varianti sono disponibili sia in versioni roll, che i versione spray.

Io, dopo averli sniffati per bene, alla mia bioprofumeria, ho scelto la versione Fiori di Primavera, in roll.



Il packaging: Il deodorante è contenuto in una confezione di plastica bianca, con sopra un etichetta con su scritto il nome, la marca e, sul retro, le informazioni relative al prodotto.
Il tappo è color arancio, a vite.


Svitando il tappo troviamo il roll, che rilascia la giusta quantità di prodotto.


Non so se riuscite a vedere il prodotto che ho steso sulla mano. La texture è, non so come spiegarvelo, "bagnata", non appiccicoso e asciuga in fretta.
E' un deodorante molto profumato, ne basta davvero poco per avere la sensazione di freschezza e pulito.

La mia esperienza: io dal deodorante richiedo molto, ho bisogno di un supporto per le mie giornate, che non mi abbandoni dopo poco, soprattutto nel periodo estivo.
Adesso che il caldo torrido è passato (anche se qui le temperature continuano ad essere caldine), ho avuto modo di testarlo bene bene durante i miei turni lavorativi.
Come sapete sono una Oss, e i turni, specie quelli di mattina, mettono a dura prova la nostra sudorazione. Tra l'igiene degli ospiti, la colazione e le varie mansioni, la possibilità della tremenda e inestetica "ascella pezzata" è sempre dietro l'angolo.
Vi assicuro che non c'è miglior test come provarlo sul lavoro per me!
Nel periodo estivo ci hanno permesso di usare le fruit al posto della divisa di sopra (ma anche lì ce ne cambiavamo almeno un paio a turno). Ora che abbiamo ripreso con le divise che non lasciano traspirare neanche un filo d'aria, a maggior ragione mi serve un deodorante in grado di non essere pesante, che non ostruisca i pori della pelle e non meno importante, bello profumato!!
Con questo deodorante ho trovato praticamente, tutto quello che cerco.
Durante  il lavoro, anche se ci sono episodi di sudorazione, non sento mai cattivo odore, ma si evince di più il profumo del deodorante, perdura a lungo e non irrita la pelle.
La sua formulazione fa si che una volta asciugato non si senta minimamente sulla pelle, è delicato e lascia la pelle morbidissima. Lo uso anche dopo la depilazione, che io faccio con il silkepil, e non brucia assolutamente.
L'unica pecca è la poca varietà di profumazioni, avrei preferito poter scegliere tra più opzioni, ma a parte questo non ho niente da dire di negativo su questo prodotto.

Vi consiglio vivamente di provarlo, se anche voi avete bisogno di un deodorante che vi dia sicurezza di profumo e pulito a lungo.


La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

Deomilla Fiori di Primavera

MARCA:

Alkemilla

DESCRIZIONE:

“Deodorante dalla formula innovativa e naturale. E’arricchito con Estratto do Bardana dalle proprietà astringenti e con estratti di Liquirizia e Camomilla lenitivi. Lascia la pelle asciutta, fresca e morbida.”

PAO:

6 mesi

INCI:

-vedi sotto-

QUANTITA’:

75ml

PREZZO:

4,90€






Voi avete provato questi deodoranti?
Qual è il vostro deodorante preferito?
Fatemi sapere!

Un bacione!


martedì 17 ottobre 2017

Skin Gritting, cos'è e...funziona? Proviamolo!

Buonasera ragazze, oggi vorrei parlarvi di un nuovo rimedio anti-impurità, di cui si sta parlando e riparlando sul web, lo Skin Gritting!
Ditemi la verità, chi di voi per eliminare qualche odioso punto nero o qualche brufoletto non ha mai fatto cosi?


Ebbene mie care, sembra che con questo metodo potremmo evitare inutili spremiture, con rossori annessi.
Ma funzionerà davvero?
Ho voluto provarlo personalmente, e di seguito voglio condividere con voi la mia esperienza.

Cosa serve per lo Skin Gritting?


- Panno in microfibra;
- Olio per il viso;
- Maschera all'argilla.


****PREMESSA**** (Prima di iniziare lo Skin Gritting, ho lavato il viso e ho fatto una leggera esfoliazione con uno scrub. Questo non fa parte dello skin gritting, l'ho fatto io perché pensavo che potesse preparare meglio la pelle del viso ai trattamenti.
Ho condiviso con voi anche questo piccolo step pre-trattamento, se voi avete qualche metodo particolare con cui preparate il viso prima della maschera, vi consiglio di farlo, secondo me aiuta poi nella riuscita dello Skin Gritting! E se volete condividetelo nei commenti, mi piace conoscere cose nuove!)

Gli step da seguire sono tre:

1) Come prima cosa dovete stendere sul viso l'olio, massaggiandolo bene per qualche minuto.

Io, come olio, ho scelto l'olio di ribes nero di Le Erbe di Janas, ricco di acidi grassi polinsaturi, adatto al trattamento della psoriasi, dermatite, acne e couperose.
Può essere usato qualsiasi olio voi preferiate!



Dopo qualche minuto di massaggio, andate a rimuovere l'eccesso di olio, con il panno in microfibra.



2) Come secondo step, una volta tolto l'eccesso di olio, si va ad applicare la maschera all'argilla.
Molte usano la maschera nera. Andrebbe benissimo anche quella, ma io, non avendocela a disposizione, ho usato quella all'argilla.

Maschera purificante all'argilla  Bottega Verde



Lasciate agire la maschera per 10-15 minuti!!

Una volta trascorso il tempo di posa, togliete la maschera sciacquando il viso con l'acqua calda.



3) Ultimo passaggio! Riprendete in mano l'olio e rifate un massaggio al viso, più prolungato rispetto al primo, di almeno 10 minuti.
Questo è il passaggio clou: infatti durante il massaggio, facendo delle piccole digitopressioni nelle zone delle imperfezioni, queste dovrebbero fuoriuscire senza problemi.



La mia esperienza: Tutta questa facilità nel togliere i punti neri io non l'ho trovata. Per levarne alcuni ho dovuto letteralmente strizzarli, creando i classici rossori sulla pelle.
Sulla rete si vedono foto di punti neri interi che vengono via solo con il massaggio, ma questa cosa io non l'ho riscontrata. E' vero che sono più "morbidi" e che vengono via molto meglio, ma non come molti dicono in rete.
Come pro vi assicuro che è una pratica che dovrebbe entrare a far parte della beauty routin di tutte noi, è una vera coccola per la pelle!
Questo trattamento completo ha reso la mia pelle morbida e liscia per tutto il giorno, la secchezza che avevo in alcuni punti, come ai lati del naso e al contorno occhi è sparita, lasciandomi un senso di benessere. Certo, dobbiamo avere un po di tempo a disposizione, non è una pratica veloce, ci vuole del tempo, che in effetti ogni tanto dovremmo prenderci!


Il mio viso, dopo il trattamento!


Voi avete mai provato lo Skin Gritting?
Quali sono le vostre pratiche di benessere che vi concedete ogni tanto?
Ditemi!!!
Un bacione!!





sabato 18 novembre 2017

Sabbioni Beauty Picnic Box Novembre

14 commenti
Buongiorno ragazze, e buon inizio di weekend.
Per la prima volta nel mio blog, si affaccia una beauty box.
Che cosa sono? Sono delle confezioni che si comprano un po a scatola chiusa, contenenti vari prodotti in full o mini size.
La cosa che mi  ha sempre frenata nel prenderle è che solitamente questo è un servizio in abbonamento; mi spiego meglio, si paga un tot di cifra per avere una beauty box per diversi mesi.

Grazie a Sara di Recensioni Cosmetiche ho scoperto Sabbioni, un e-commerce di profumerie, dove sono presenti una vasta gamma di marchi, e anche molti sconti periodici.
Sabbioni propone una beauty box, diversa ogni mese, senza obblighi di abbonamenti.
Vista sempre da Sara, nel suo blog, quella di ottobre, e complice il mio compleanno che è domani, mi sono voluta fare questo regalo.

Ho ordinato dal sito la Picnic Beauty Box il 15 novembre, e il 17, verso l'ora di pranzo è arrivata..
Ordinare sul sito Sabbioni.it è molto semplice, ci sono tutte le descrizioni spiegate molto bene, si può pagare con paypal, carta di credito, bonifico o contrassegno e come ho potuto sperimentare, la spedizione è molto veloce.

Ora veniamo alla vera protagonista del post


Nella scatola della confezione erano già presenti due campioncini di profumo, La vie est belle e Jadore, due profumi che a me piacciono molto.



All'interno troviamo il vero e proprio tesoro composto da:

- L'Occitane, olio struccante  30ml;



- Marvis, dentifricio menta forte e fluoro  full size;



- Biopoint, Divine Creme idronutriente   full size;



- Melvita, acqua di rose biologica  28ml;



- Alien, doccia gel  50ml;



- Unica, mascara nero  full size;



- Bio Phytorelax, crema hydro avena  campioncino;



- Oro di Spello, olio idratante corpo  50ml;


- Waso Shiseido, campioncini;




- Biopoint, crema corpo idratazione sublime  campioncino;


- Collistar, balsamo-gel contorno occhi  campioncino;



- Clinique, gel concentrato idratante  7 ml;




- Oro di Spello, detergente doccia all'olio extravergine di oliva   campioncino;



- Campioncini di profumi: La vie est belle, jadore, flower by kenzo, black opium, my burberry e my burberry black.



Considerazioni personali: trovo il contenuto della mia beauty box molto interessante, ci sono molti prodotti che spaziano dalla cura del viso a quella del corpo. Unica piccola delusione, speravo in qualche prodotto di makeup in più, visto che hanno inserito solo un mascara.
Non ci sarebbe stata male una matita occhi o un rossetto in mini-size...ma vabbè..non si può sempre avere tutto.
Concludo dicendovi che è stata una bella esperienza questa della Picnic Beauty Box, sicuramente da rifare e ringrazio ancora Sara per avermi fatto conoscere questo sito.

Vi ricordo che le Picnic Beauty Box le potete comprare sul sito Sabbioni.it al modico prezzo di 14,99€.

Voi che esperienze avete con le beauty box? Avete mai provato queste di sabbioni?
Aspetto i vostri commenti!

Un bacione

mercoledì 15 novembre 2017

Review illuminante LE "Candy Split" Kiko

6 commenti
Io non so voi, ma quando vedo un illuminante, più sbrilluccica ed è iridescente, più mi vengono gli occhi a cuoricino e cedo all'acquisto...
Tutto ciò è accaduto anche quando ho visto l'illuminante della sesta e penultima Capsule Collection di Kiko.
Si tratta della Candy Split


Un mondo dove incontriamo beauty blender a forma di macaron, lime per unghie fatte a caramella.
Colori sorbetto e aromi che ci riportano bambini, quando eravamo golosi di dolcetti!

In se per se, a parte qualche lima a forma di caramelle, ed un gusto fantastico nei pack, non ho trovato niente di innovativo. Rossetti matte, ombretti cremosi...solo le colorazioni sono tutte pastello, che richiamano molto il mondo dei dolci.
Swatchando qua e la non ho saputo resistere all'illuminante di questa LE e così ve lo presento


Purtroppo la scatolina in cui era racchiuso l'highlighter è stata buttata via prima che io facessi le foto, ve la mostro presa dal loro sito, perché merita di essere vista!

Non è pucciosissima?? Ha la forma di una scatolina porta dolcetti, con colori pastello nei toni del giallo e del celeste, e c'è anche il manico!! *_*


All'interno troviamo il prodotto così, in una confezione di plastica celeste, con scritte e decorazioni dorate. Il tappo è trasparente a vite, e lascia intravedere la cialda a sfera dell'illuminante.


Qui potete vedere meglio la sfericità della cialda, che permette un applicazione diretta sul viso senza il bisogno del pennello. Personalmente mi piace applicarlo sia con il pennello che con le dita, è un colore e una texture decisamente modulabile, quindi si può passare da un leggero punto luce ad un vero e proprio effetto strobing.
Che dire, se anche voi siete attratte irresistibilmente dalle cose che sbrilluccicano, questa è una chicca che non potete perdervi!

Questo prodotto è disponibile ancora in alcuni negozi e nello store online fino ad esaurimento scorte.



La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

Candy Split Highlighter

MARCA:

Kiko

DESCRIZIONE:

“Illuminante viso in due tonalità, facile da applicare grazie all'innovativo packaging a sfera.
La texture e l'originale formula assicurano un finish luminoso e un risultato radioso. Il prodotto vanta un'ottima resa colore e aderisce perfettamente alla pelle.
Perfetto per creare punti luce, ideale per uno strobing di ultima tendenza che non rinuncia a un tocco vellutato e confortevole. È possibile ottenere diversi tipi di look make-up: da un contouring leggero e delicato a un effetto più marcato.
Disponibile in un'unica referenza colore.”


PAO:

18 mesi

INCI:

MICA, CETEARYL ETHYLHEXANOATE, HDI/TRIMETHYLOL HEXYLLACTONE CROSSPOLYMER, GLYCERIN, SQUALANE, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, POLYSORBATE 20, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CAPRYLYL GLYCOL, 1,2-HEXANEDIOL, CARRAGEENAN, XANTHAN GUM, PENTAERYTHRITYL TETRA-DI-t-BUTYL HYDROXYHYDROCINNAMATE, TIN OXIDE, SILICA, DICALCIUM PHOSPHATE, SYNTHETIC FLUORPHLOGOPITE, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 - CI 77492 (IRON OXIDES), CI 73360 (RED 30 LAKE).PINK SHADE INGRIDIENTS: INGREDIENTS: MICA, CETEARYL ETHYLHEXANOATE, HDI/TRIMETHYLOL HEXYLLACTONE CROSSPOLYMER, SQUALANE, OCTYLDODECYL STEAROYL STEARATE, GLYCERIN, POLYSORBATE 20, ETHYLHEXYLGLYCERIN, CAPRYLYL GLYCOL, 1,2-HEXANEDIOL, XANTHAN GUM, CARRAGEENAN, PENTAERYTHRITYL TETRA-DI-t-BUTYL HYDROXYHYDROCINNAMATE, SILICA, TIN OXIDE, CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 75470 (CARMINE). Contains carmine as a color additive.

QUANTITA’:

23g

PREZZO:

7,95€



Voi avete provato qualcosa di questa Limited?
Vi piacciono gli illuminanti, li usate?
Ditemi tutto nei commenti!

Un bacione!




sabato 11 novembre 2017

Nuova collezione Neve Cosmetics "Neogothic", impressioni e acquisti.

16 commenti
Buongiorno a tutti! Alzi la mano chi non sa che è uscita la nuova collezione di Neve!!



Il lato più oscuro della bellezza.
Un tempo lontano, scandito dalle ombre…
Profezie, simboli, incantesimi, tonalità rare e misteriose.
La magia è negli occhi di chi guarda.


Insomma, una collezione magica sembrerebbe, ma vediamo cosa ci offre.


TRE OMBRETTI AD ALTA PIGMENTAZIONE    

HERO, un nero duochrome con riflessi blu brillanti.   6,80€
Il bello di questi ombretti è la loro alta pigmentazione, vi assicuro che hanno un tratto fantastico, proprio come si vede in foto.


MELUSINE, nero cremoso con riflessi antracite.  5,80€

PROPHECY, bronzo con sottotono borgogna con shimmer dorato e interferenze verdi.   6,80€
Questo è l'ombretto che mi ha delusa di più. Quando l'ho swatchato in negozio l'ho trovato poco bronzo e troppo verde, aveva un effetto che proprio non mi è piaciuto...e pensare che era quello che volevo prendere!


TRE PASTELLO OCCHI

KNIGHT, seppia scuro in base verde tabacco.   5,80€
Colore molto pigmentato, ma niente di particolare a mio parere...

DAGGER, verde agata scurissimo a sottotono bronzo.     5,80€
Molto particolare questo colore, sicuramente la mia preferita delle tre pastello proposte.
Non l'ho acquistata però perché ho già un colore simile.


SWORD, oro opalino shimmer, a sottotono neutro-freddo.     5,80€
Niente di nuovo, ogni marchio penso che abbia in commercio una matita oro. 
Molto brillante, ideale per creare punti luce per i makeup. Anche questa non l'ho acquistata, avendone già di simili.



UN BLUSH

COURT, unico blush della collezione, rosso tramonto a sottotono rubino.    5,80€
Bellissimo, pigmentato e con una texture vellutata.


TRE PASTELLO LABBRA


SYMBOL, beige chiaro caldo con sottotono ambrato.    5,80€
Colore molto bello, ma troppo chiaro per me, non mi ci vedo molto con colori così chiari.


WITCH, sicuramente il colore più particolare e bello della collezione, un viola scurissimo a sottotono magenta.     5,80€
Capisco che non sia un colore per tutte, anche io, provandolo, mi sono resa conto che non è per me, troppo audace, ma una bellezza del genere non può non essere ammirata!


MANDRAGORA, rosa carne scuro, molto intenso.       5,80€
Questo è stato il mio unico acquisto della collezione, a questi colori non riesco proprio a resistere.
Sotto vi metto la foto dove lo indosso.



UN VERNISSAGE

THE MAGIC CIRCLE, gloss duochrome bronzo brunito in base nera con interferenze oro.   9,90€
Anche questo prodotto per me è stato un po una delusione..
Sicuramente se si prende spunto solo da questa foto presente sul sito, siamo un po fuorviate dal vero effetto del gloss. Qui è applicato sopra una base color carne, non è il vernissage puro.
Swatchandolo in negozio ho potuto constatare come fosse scuro il colore, forse troppo, ma ovviamente questo è il mio modesto parere, capisco che i gusti possano variare da persona a persona.
Concludendo, anche questo prodotto non fa per me.


In definitiva, non sono rimasta molto colpita da questa nuova collezione Neve, su alcune cose mi aspettavo qualcosa di diverso, altre le ho trovate abbastanza banali e scontate.


Qui potete vedere Mandragora sulle mie labbra, è la prima pastello labbra riformulata che provo e la trovo molto confortevole, durata leggermente migliore ma sempre nella media.


Voi che ne pensate della nuova collezione di Neve?
Avete acquistato qualcosa? 
Fatemi sapere nei commenti!
Un bacione!

*Vi ricordo che sul sito, c'è lo sconto del 15% su questa collezione!








giovedì 2 novembre 2017

Review "Glossy Eyeshadow-Wet Effect" LE Puppy Motel Wycon

16 commenti
Buongiorno a tutti, oggi nuova review!
Tempo fa ho fatto un giretto da Wycon ed era appena uscita la collezione Puppy Motel. Dopo aver swatchato e ciacciato bene bene, ho preso un rossetto ed il Glossy Eyeshadow-Wet Effect.
Ed è proprio questo l'oggetto della nostra review.


Che cos'è? E' un gel da applicare sulla palpebra, da solo, o sopra l'ombretto per avere "l'effetto bagnato", uno dei trend scoppiato ad inizio anno.

Esempio di Glossy Makeup
Ero molto incuriosita da questo prodotto. Mi sarebbe piaciuto molto poter realizzare makeup particolari per varie occasioni. Ma come sarà stata la mia esperienza...?
Vi invito a mettervi comode e a proseguire con la lettura!

Sono disponibile la versione trasparente e quella più scura. Io ho scelto la trasparente.

Il packaging: Il prodotto si presenta in un tubetto di plastica morbido, di color nero, con due strisce trasparenti che lasciano intravedere il gel. Sopra troviamo il marchio e il nome, e il logo che caratterizza questa LE, ovvero un orsacchiotto in veste cattiva, con in mano un coltello e gli occhi sbarrati.
Il beccuccio da cui fuoriesce il prodotto è stretto e lungo, il foro piccolo, per evitare sprechi di prodotto.


Il gel all'interno è trasparente, molto vischioso e appiccicoso. E' inodore.

La mia esperienza: vi dico senza tanti giri di parole che la mia esperienza è stata un vero disastro.
Ho creato un makeup molto semplice, ho steso la base e poi un ombretto color borgogna su tutta la palpebra, sfumandolo nella piega, e poi ho iniziato ad applicare il gel, molto delicatamente, picchiettandolo con le dita.
Il risultato dopo 10 minuti? Questo.


L'ombretto colorato è sparito concentrandosi nella piega in un occhio, mentre nell'altro è diventato a macchie, anche li concentrandosi molto sulla piega. Senza contare quella sensazione odiosa di appiccicume ogni volta che sbatti le palpebre...avevo come la sensazione che la palpebra mobile si attaccasse a quella fissa, ogni volta.
Vi assicuro che ho provato ad applicarlo anche con un pennello, a stenderlo un pochino, ad applicarne meno ma i risultati non sono cambiati



L'ombretto sparisce e si concentra nelle pieghe.
Sinceramente non so se ho sbagliato qualcosa io o se non sia buono il gel, ma per adesso, posso solamente sollevare bandiera bianca con questo prodotto.

La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

Glossy Eyeshadow- Wet Effect  N°01 Like Water  LE Puppy Motel

MARCA:

Wycon

DESCRIZIONE:

“Ombretto glossy per un effetto bagnato. Applicare sulla palpebra superiore da solo o come top coat.
Disponibile in due colori”

PAO:

6 mesi

INCI:

-vedi sotto-

QUANTITA’:

10ml

PREZZO:

6,90€



Voi avete mai provato questo prodotto? Avete consigli da darmi su come avere un buon risultato?
Vi piace il glossy makeup?
Fatemi sapere!

Un bacione!

lunedì 30 ottobre 2017

Review VelvetLine Bombay Black...La matita PERFETTA!

16 commenti
Ciao a tutti ragazzi e ragazze.
Avete presente quando un sogno si avvera? Qualcosa che cercate da una vita, finalmente l'avete davanti a voi?
E' questo che mi è accaduto quando, in bioprofumeria, ho scoperto lei!


La VelvetLine Bombay Black di Nabla.
Parlando con la ragazza che ci lavora, che è diventata quasi un amica, siamo capitate sul discorso matita, e gli ho spiegato appunto quanto cercassi una matita che avesse una durata buona, nella rima dell'occhio. Lei mi ha parlato di questa matita di Nabla con formulazione in gel, che aveva provato lei stessa, e di come l'aveva adorata per la durata.
Da quando ho iniziato a truccarmi alle medie, la matita nera è sempre stata un mio must-have, e sono sempre stata alla ricerca di quella perfetta, che durasse senza sbavare, visto anche il mio occhio che tende a lacrimare. Ho perso il conto di quante ne ho comprate...una marea..e anche di marche di alto livello come Dior, Lancome e Dolce&Gabbana, quindi mi sono detta, perché non provare...?
Così l'ho presa!

Il packaging: La matita si presenta senza confezione, solo incelofanata da una plastica dura.
Il tappo e il corpo della matita sono nere opache. Il nome, il marchio e il finale della matita  sono argentate lucide.

La mia esperienza: due parole solamente... E' PERFETTA ❤
Cioè è incredibile...la prima matita che mi dura quasi da mattina a sera I-N-T-A-T-T-A!
Scrivente con una sola passata, massimo due, non si muove!
Ho avuto il raffreddore e ho versato anche qualche lacrima, ma non ha nemmeno sbaffato.
Ha un colore nerissimo, come il carbone, la formulazione è in gel, quindi molto scorrevole.


L'unica pecca? E' una matita che si consuma molto facilmente. Forse anche complice il mio occhio sempre "umido", la mina tende a consumarsi velocemente e quindi ha bisogno di essere appuntata spessissimo. 
Vi mostro la differenza tra la mia matita usata e quella nuova (si, ne ho già comprata un'altra!! 😀)


Fate conto che io ogni tre-quattro applicazioni la devo appuntare perché si azzera la punta.
Per il resto, ragazze, provatela perché è veramente la matita CHE DURA!
Vi ricordo che questa matita è disponibile solamente nella versione nera.

La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

VelvetLine Bombay Black

MARCA:

Nabla

DESCRIZIONE:

“Matita occhi creata per disegnare una linea di velluto, unica e sofisticata. Il tratto è opaco, morbido nel profilo ed extra-pigmentato per intensificare e donare maggiore espressione allo sguardo. Il risultato è ricercato e seducente. Mina morbida e tenuta eccezionale, anche all’interno dell’occhio. La matita che non c’era!
• Formula delicata, ideale anche all’interno dell’occhio (per i colori senza glitter).
• Oftalmologicamente e dermatologicamente testata.
• Contiene siliconi volatili per una tenuta estrema e waterproof.
• Si raccomanda di chiudere con cura il tappo dopo ogni utilizzo.
• Senza mineral oil, paraffina, parabeni, ciclometiconi volatili (D4, D5, D6).
• Formulata per ridurre al minimo il rischio di allergie.”

PAO:

-

INCI:

mica, dimethicone, isododecane, synthetic wax, sucrose tetrastearate triacetate, silica, calcium sodium borosilicate, hydrogenated jojoba oil, polybutene, methyl methacrylate crosspolymer, dimethicone/vinyl dimethicone crosspolymer, pentaerythrityl tetradi-t-butyl hydroxyhydrocinnamate, isoceteth-10. [+/−: ci 77499].

QUANTITA’:

1,2g

PREZZO:

7.50€



E voi usate la matita nella rima interna?
Qual è la vostra matita preferita?
Ditemi!
Un bacione!


mercoledì 25 ottobre 2017

Review Deomilla Fiori di Primavera Bio Alkemilla

8 commenti
Ciao carissimi!
Nuova review! Stavolta ci spostiamo dall'area makeup, per parlare di un deodorante che ho particolarmente apprezzato in questo periodo.
Si tratta del deodorante Deomilla "Fiori di Primavera" di Alkemilla.

Questi deodoranti sono usciti quest'estate e li potete trovare in tre versioni: Neutro, Talco Fiorito e Fiori di Primavera.
Tutte tre le varianti sono disponibili sia in versioni roll, che i versione spray.

Io, dopo averli sniffati per bene, alla mia bioprofumeria, ho scelto la versione Fiori di Primavera, in roll.



Il packaging: Il deodorante è contenuto in una confezione di plastica bianca, con sopra un etichetta con su scritto il nome, la marca e, sul retro, le informazioni relative al prodotto.
Il tappo è color arancio, a vite.


Svitando il tappo troviamo il roll, che rilascia la giusta quantità di prodotto.


Non so se riuscite a vedere il prodotto che ho steso sulla mano. La texture è, non so come spiegarvelo, "bagnata", non appiccicoso e asciuga in fretta.
E' un deodorante molto profumato, ne basta davvero poco per avere la sensazione di freschezza e pulito.

La mia esperienza: io dal deodorante richiedo molto, ho bisogno di un supporto per le mie giornate, che non mi abbandoni dopo poco, soprattutto nel periodo estivo.
Adesso che il caldo torrido è passato (anche se qui le temperature continuano ad essere caldine), ho avuto modo di testarlo bene bene durante i miei turni lavorativi.
Come sapete sono una Oss, e i turni, specie quelli di mattina, mettono a dura prova la nostra sudorazione. Tra l'igiene degli ospiti, la colazione e le varie mansioni, la possibilità della tremenda e inestetica "ascella pezzata" è sempre dietro l'angolo.
Vi assicuro che non c'è miglior test come provarlo sul lavoro per me!
Nel periodo estivo ci hanno permesso di usare le fruit al posto della divisa di sopra (ma anche lì ce ne cambiavamo almeno un paio a turno). Ora che abbiamo ripreso con le divise che non lasciano traspirare neanche un filo d'aria, a maggior ragione mi serve un deodorante in grado di non essere pesante, che non ostruisca i pori della pelle e non meno importante, bello profumato!!
Con questo deodorante ho trovato praticamente, tutto quello che cerco.
Durante  il lavoro, anche se ci sono episodi di sudorazione, non sento mai cattivo odore, ma si evince di più il profumo del deodorante, perdura a lungo e non irrita la pelle.
La sua formulazione fa si che una volta asciugato non si senta minimamente sulla pelle, è delicato e lascia la pelle morbidissima. Lo uso anche dopo la depilazione, che io faccio con il silkepil, e non brucia assolutamente.
L'unica pecca è la poca varietà di profumazioni, avrei preferito poter scegliere tra più opzioni, ma a parte questo non ho niente da dire di negativo su questo prodotto.

Vi consiglio vivamente di provarlo, se anche voi avete bisogno di un deodorante che vi dia sicurezza di profumo e pulito a lungo.


La Beauty Scheda di    MakeUpStrass


NOME :            

Deomilla Fiori di Primavera

MARCA:

Alkemilla

DESCRIZIONE:

“Deodorante dalla formula innovativa e naturale. E’arricchito con Estratto do Bardana dalle proprietà astringenti e con estratti di Liquirizia e Camomilla lenitivi. Lascia la pelle asciutta, fresca e morbida.”

PAO:

6 mesi

INCI:

-vedi sotto-

QUANTITA’:

75ml

PREZZO:

4,90€






Voi avete provato questi deodoranti?
Qual è il vostro deodorante preferito?
Fatemi sapere!

Un bacione!


martedì 17 ottobre 2017

Skin Gritting, cos'è e...funziona? Proviamolo!

22 commenti
Buonasera ragazze, oggi vorrei parlarvi di un nuovo rimedio anti-impurità, di cui si sta parlando e riparlando sul web, lo Skin Gritting!
Ditemi la verità, chi di voi per eliminare qualche odioso punto nero o qualche brufoletto non ha mai fatto cosi?


Ebbene mie care, sembra che con questo metodo potremmo evitare inutili spremiture, con rossori annessi.
Ma funzionerà davvero?
Ho voluto provarlo personalmente, e di seguito voglio condividere con voi la mia esperienza.

Cosa serve per lo Skin Gritting?


- Panno in microfibra;
- Olio per il viso;
- Maschera all'argilla.


****PREMESSA**** (Prima di iniziare lo Skin Gritting, ho lavato il viso e ho fatto una leggera esfoliazione con uno scrub. Questo non fa parte dello skin gritting, l'ho fatto io perché pensavo che potesse preparare meglio la pelle del viso ai trattamenti.
Ho condiviso con voi anche questo piccolo step pre-trattamento, se voi avete qualche metodo particolare con cui preparate il viso prima della maschera, vi consiglio di farlo, secondo me aiuta poi nella riuscita dello Skin Gritting! E se volete condividetelo nei commenti, mi piace conoscere cose nuove!)

Gli step da seguire sono tre:

1) Come prima cosa dovete stendere sul viso l'olio, massaggiandolo bene per qualche minuto.

Io, come olio, ho scelto l'olio di ribes nero di Le Erbe di Janas, ricco di acidi grassi polinsaturi, adatto al trattamento della psoriasi, dermatite, acne e couperose.
Può essere usato qualsiasi olio voi preferiate!



Dopo qualche minuto di massaggio, andate a rimuovere l'eccesso di olio, con il panno in microfibra.



2) Come secondo step, una volta tolto l'eccesso di olio, si va ad applicare la maschera all'argilla.
Molte usano la maschera nera. Andrebbe benissimo anche quella, ma io, non avendocela a disposizione, ho usato quella all'argilla.

Maschera purificante all'argilla  Bottega Verde



Lasciate agire la maschera per 10-15 minuti!!

Una volta trascorso il tempo di posa, togliete la maschera sciacquando il viso con l'acqua calda.



3) Ultimo passaggio! Riprendete in mano l'olio e rifate un massaggio al viso, più prolungato rispetto al primo, di almeno 10 minuti.
Questo è il passaggio clou: infatti durante il massaggio, facendo delle piccole digitopressioni nelle zone delle imperfezioni, queste dovrebbero fuoriuscire senza problemi.



La mia esperienza: Tutta questa facilità nel togliere i punti neri io non l'ho trovata. Per levarne alcuni ho dovuto letteralmente strizzarli, creando i classici rossori sulla pelle.
Sulla rete si vedono foto di punti neri interi che vengono via solo con il massaggio, ma questa cosa io non l'ho riscontrata. E' vero che sono più "morbidi" e che vengono via molto meglio, ma non come molti dicono in rete.
Come pro vi assicuro che è una pratica che dovrebbe entrare a far parte della beauty routin di tutte noi, è una vera coccola per la pelle!
Questo trattamento completo ha reso la mia pelle morbida e liscia per tutto il giorno, la secchezza che avevo in alcuni punti, come ai lati del naso e al contorno occhi è sparita, lasciandomi un senso di benessere. Certo, dobbiamo avere un po di tempo a disposizione, non è una pratica veloce, ci vuole del tempo, che in effetti ogni tanto dovremmo prenderci!


Il mio viso, dopo il trattamento!


Voi avete mai provato lo Skin Gritting?
Quali sono le vostre pratiche di benessere che vi concedete ogni tanto?
Ditemi!!!
Un bacione!!