lunedì 15 aprile 2013

Rubrica L'ABC Della Bellezza (2° Parte) I Capelli

Rieccomi a parlarvi dei nostri cari Capelli. Oggi vediamo di approfondire la prima classificazione descritta nella prima parte  (se vi interessa la trovate QUI) della rubrica.

- CAPELLI NORMALI

Immagine presa da Internet
Solitamente i capelli normali non presentano particolari problemi, sono sani e luminosi.
Si sporcano dopo 3-4 giorni e il fusto è di media dimensione.

CONSIGLI:

- Scegliere uno shampoo neutro;
- Una o due volte al mese, fare un impacco nutriente e lucidante;

- CAPELLI SECCHI (o ARIDI)


Immagine presa da internet
I capelli , sono secchi quando c'è uno squilibrio nella produzione di sebo: quest'ultimo viene prodotto in poca quantità e il poco presente favorisce irritazione e prurito.
Questo comporta la perdita di lucidità del capello, diventa opaco e fragile ed è più esposto alla formazione delle noiose e antiestetiche doppie punte.....
Ma quali sono le cause di tutto ciò??? Ce ne sono tante:
- FATTORI ATMOSFERICI: sole, vento, acqua di mare e piscina;
- BIGODINI TROPPO STRETTI;
- SPAZZOLATE TROPPO ENERGICHE E FREQUENTI;
- PRODOTTI INADATTI AL PROPRIO TIPO DI CAPELLO;
- COLORAZIONI FREQUENTI:
etc.... Come vedete le cause sono tante....Vediamo ora insieme le soluzioni al problema:
1) come prima cosa si deve scegliere uno shampoo nutriente ricco di principi attivi nutrienti come gli oli e le ceramidi;
2) Evitate di lavare i capelli troppo spesso;
3) Risciacquare i capelli con l'acqua fredda per aumentare la tonicità del capello;
4) Una volta a settimana fare una maschera nutriente pre-shampoo, da tenere in posa 40 minuti circa;
5) Fare una pre-asciugatura con l'asciugamano per eliminare l'acqua in eccesso;
6) Quando siete al mare dopo ogni bagno, risciacquate subito i capelli con l'acqua del rubinetto.

DA EVITARE:
. Acqua troppo calda;
. Phon troppo caldo vicino alle radici;
. Asciugare i capelli strofinandoli con l'asciugamano;
. Acqua troppo calcarea;

- CAPELLI GRASSI (o OLEOSI)

Immagine presa da internet
Anche in questo caso c'è uno squilibrio delle ghiandole sebacee che però non produce più sebo degli altri, ma il sebo è più liquido e si diffonde sulla lunghezza del capello con più velocità ungendo il capello, rendendolo sporco, e tendendo anche a puzzare.
Vediamo le possibile cause:
- GENETICHE/ORMONALI;
- INQUINAMENTO ATMOSFERICO (FUMO,SMOG ETC....);
- STRESS;
- CATTIVA ALIMENTAZIONE;
Allora come si deve comportare chi ha i capelli grassi?
1) Come per chi ha i capelli secchi, la prima cosa è scegliere lo shampoo adatto al tipo di capello, che non sia aggressivo, è preferibile quello con PH Neutro;
2) Non pensare che lavarsi i capelli più spesso, risolva il problema.......anzi!!!! Stimola le ghiandole sebacee a produrre più sebo;
3) Fare un massaggio delicato alla cute mentre si lavano i capelli;
4) Diluire lo shampoo e non tenerlo in posa, anzi risciacquare velocemente dopo il massaggio alla cute;
5) Cambiare frequentemente le federe del cuscino;

DA EVITARE:
. Pettinature troppo strette alla cute;
. Nel lavaggio dei capelli, non usare acqua calda, perchè stimola la produzione di sebo;
. Non utilizzare la spazzola, ma il pettine in quanto la prima distribuirebbe solo il sebo in tutta la lunghezza del capello;
. Non utilizzare balsami, perchè il capello grasso non ha bisogno di condizionamenti;

Ragazze, spero vi sia stato utile anche questa seconda parte, fatemi sapere che tipo di capello avete, e come lo trattate!!!!
Bacioni



4 commenti:

  1. Ciao! sono qui tramite l'iniziativa kreattiva! mi piace molto il tuo blog! e mi sono unita ai tuoi followers... se ti fa piacere ti aspetto da me! a presto!

    RispondiElimina
  2. Post utilissimo! :)

    http://elimakeup0005.blogspot.it/

    RispondiElimina

lunedì 15 aprile 2013

Rubrica L'ABC Della Bellezza (2° Parte) I Capelli


Rieccomi a parlarvi dei nostri cari Capelli. Oggi vediamo di approfondire la prima classificazione descritta nella prima parte  (se vi interessa la trovate QUI) della rubrica.

- CAPELLI NORMALI

Immagine presa da Internet
Solitamente i capelli normali non presentano particolari problemi, sono sani e luminosi.
Si sporcano dopo 3-4 giorni e il fusto è di media dimensione.

CONSIGLI:

- Scegliere uno shampoo neutro;
- Una o due volte al mese, fare un impacco nutriente e lucidante;

- CAPELLI SECCHI (o ARIDI)


Immagine presa da internet
I capelli , sono secchi quando c'è uno squilibrio nella produzione di sebo: quest'ultimo viene prodotto in poca quantità e il poco presente favorisce irritazione e prurito.
Questo comporta la perdita di lucidità del capello, diventa opaco e fragile ed è più esposto alla formazione delle noiose e antiestetiche doppie punte.....
Ma quali sono le cause di tutto ciò??? Ce ne sono tante:
- FATTORI ATMOSFERICI: sole, vento, acqua di mare e piscina;
- BIGODINI TROPPO STRETTI;
- SPAZZOLATE TROPPO ENERGICHE E FREQUENTI;
- PRODOTTI INADATTI AL PROPRIO TIPO DI CAPELLO;
- COLORAZIONI FREQUENTI:
etc.... Come vedete le cause sono tante....Vediamo ora insieme le soluzioni al problema:
1) come prima cosa si deve scegliere uno shampoo nutriente ricco di principi attivi nutrienti come gli oli e le ceramidi;
2) Evitate di lavare i capelli troppo spesso;
3) Risciacquare i capelli con l'acqua fredda per aumentare la tonicità del capello;
4) Una volta a settimana fare una maschera nutriente pre-shampoo, da tenere in posa 40 minuti circa;
5) Fare una pre-asciugatura con l'asciugamano per eliminare l'acqua in eccesso;
6) Quando siete al mare dopo ogni bagno, risciacquate subito i capelli con l'acqua del rubinetto.

DA EVITARE:
. Acqua troppo calda;
. Phon troppo caldo vicino alle radici;
. Asciugare i capelli strofinandoli con l'asciugamano;
. Acqua troppo calcarea;

- CAPELLI GRASSI (o OLEOSI)

Immagine presa da internet
Anche in questo caso c'è uno squilibrio delle ghiandole sebacee che però non produce più sebo degli altri, ma il sebo è più liquido e si diffonde sulla lunghezza del capello con più velocità ungendo il capello, rendendolo sporco, e tendendo anche a puzzare.
Vediamo le possibile cause:
- GENETICHE/ORMONALI;
- INQUINAMENTO ATMOSFERICO (FUMO,SMOG ETC....);
- STRESS;
- CATTIVA ALIMENTAZIONE;
Allora come si deve comportare chi ha i capelli grassi?
1) Come per chi ha i capelli secchi, la prima cosa è scegliere lo shampoo adatto al tipo di capello, che non sia aggressivo, è preferibile quello con PH Neutro;
2) Non pensare che lavarsi i capelli più spesso, risolva il problema.......anzi!!!! Stimola le ghiandole sebacee a produrre più sebo;
3) Fare un massaggio delicato alla cute mentre si lavano i capelli;
4) Diluire lo shampoo e non tenerlo in posa, anzi risciacquare velocemente dopo il massaggio alla cute;
5) Cambiare frequentemente le federe del cuscino;

DA EVITARE:
. Pettinature troppo strette alla cute;
. Nel lavaggio dei capelli, non usare acqua calda, perchè stimola la produzione di sebo;
. Non utilizzare la spazzola, ma il pettine in quanto la prima distribuirebbe solo il sebo in tutta la lunghezza del capello;
. Non utilizzare balsami, perchè il capello grasso non ha bisogno di condizionamenti;

Ragazze, spero vi sia stato utile anche questa seconda parte, fatemi sapere che tipo di capello avete, e come lo trattate!!!!
Bacioni



4 commenti on "Rubrica L'ABC Della Bellezza (2° Parte) I Capelli"

De. on 15 aprile 2013 18:06 ha detto...

Utilissimo il post baci

Emanuela Anguillesi on 15 aprile 2013 18:16 ha detto...

Grazie De. :)
Baci

Il mio paiolo magico on 15 aprile 2013 19:28 ha detto...

Ciao! sono qui tramite l'iniziativa kreattiva! mi piace molto il tuo blog! e mi sono unita ai tuoi followers... se ti fa piacere ti aspetto da me! a presto!

EliMakeup0005 on 15 aprile 2013 20:25 ha detto...

Post utilissimo! :)

http://elimakeup0005.blogspot.it/

Posta un commento